MOSCHEA DI MURADIE, VALONA

È in stile sultanesco, con la cupola costruita nella metà del XVI sec. È composta dalla sala delle preghiere e dal minareto costruito in pietra scolpita. Questo monumento si distingue per la distribuzione armonica delle finestre, l'alta tecnica della costruzione e gli effetti decorativi della muratura, in un'alternanza di pietra e mattoni. Il progetto e la realizzazione della moschea sono stati realizzati dall'architetto di origine albanese Sinani, che fu uno dei più importanti costruttori di moschee in Albania del primo periodo dell'Impero Ottomano. Gli vengono attribuiti più di trecento edifici in Albania; oltre alle moschee, egli realizzò palazzi, tombe, acquedotti e fontane. Come capo architetto dell'Impero fu responsabile della costruzione di moschee, e della trasformazione delle chiese bizantine in moschee non solo in Albania ma anche nella città di Costantinopoli, a cento anni circa dalla conquista turca. Nel suo lavoro si ispira sistematicamente alla Cattedrale di Santa Sofia. La sua opera di maggior rilievo rimane la grande moschea Sulimania ad Istambul.





0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info