Cronache dalla Biennale di Tirana

Genova. Si terrà mercoledì 13 gennaio 2010, dalle 17.30 alle 19.30 al Museo di Villa Croce, a ingresso gratuito, il primo dei tre incontri di approfondimento sulla scena artistica albanese Cronache dalla Biennale di Tirana, a cura di Stefano Romano e Francesca Serrati.

In rapporto alla mostra allestita al museo Così vicina così lontana. Arte in Albania prima e dopo il 1990, i tre incontri-dibattiti sono stati pensati e realizzati con l'intento di ampliare la conoscenza della produzione e delle pratiche artistiche a Tirana e nelle cosiddette aree periferiche.

Gli incontri si struttureranno come appuntamenti settimanali, ogni mercoledì sempre allo stesso orario, e avranno come tema di discussione alcuni tra i progetti più propositivi nati a Tirana negli ultimi anni, presentati da artisti e curatori.

Nel corso del primo incontro, quello di mercoledì 13 gennaio, Syabhit Shkreli, artista e assistente del progetto 1.60 Insurgent Space, parlerà dei punti di partenza, della realizzazione e degli obiettivi di questo progetto.
All'appuntamento del 20 gennaio, Gëzim Qëndro, curatore storico insieme a Edi Muka delle Biennali di Tirana, approfondirà il tema Biennale facendo il punto dell´edizione appena conclusa.
Infine, il 27 gennaio, Stefano Romano, artista, curatore e co-fondatore di T.I.C.A. (Tirana Institute for Contemporary Art) discuterà di questo progetto come pratica ancora in corso e proiettata verso il futuro.

Informazioni: (+39) 010 580069

da www.mentelocale.it




Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info