Albania determinata a liberalizzazione visti con UE

Il Ministro degli Interni albanese Lulzim Basha ha ribadito nei giorni scorsi la determinazione del Paese ad ottenere la liberalizzazione del regime dei visti con l´UE e che questa è la principale ragione alla base del recente rafforzamento della lotta al traffico di esseri umani.

Parlando nel corso di un meeting del Comitato Nazionale Contro il Traffico Umano, Basha ha affermato che il Governo ha intrapreso una campagna per migliorare la graduatoria dell´Albania nella classifica stilata dal Dipartimento di Stato Americano relativamente a tale problema. Lo stesso tema ha un ruolo centrale per l´accettazione da parte dell´UE della candidatura albanese all´entrata nell´area Schengen. Basha ha affermato che strumenti e meccanismi sono stati creati non solo per combattere le gang criminali, ma anche per facilitare la reintegrazione nella società delle vittime della tratta di esseri umani.

Tali sforzi arrivano in un momento in cui il Paese sta discutendo la possibilità di abolire i visti e dopo l´arrivo da parte dell´UE del questionario sullo stato di preparazione dell´Albania ad entrare nell´UE, preliminare alla presentazione della candidatura. L´UE ha recentemente abolito i visti per tre Paesi dei Balcani: Macedonia, Serbia e Montenegro; Bosnia Herzegovina e Albania sono al momento restate fuori dall´iniziativa, non avendo ancora raggiunto i requisiti tecnici o compiuto i progressi necessari, inclusi quelli nella lotta alla tratta di esseri umani. Secondo il rapporto 2009 del Dipartimento di Stato USA, l´Albania resta una fonte per il traffico di uomini, donne e bambini, a fini di sfruttamento sessuale o di lavoro illegale.

Marcello Berlich

da Portalino.it





Etichette:
1 Commento

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info