L'mmigrazione albanese in Italia

"L'immigrazione albanese in Italia". L'autore, Rando Devole, sociologo albanese, ci descrive la vita di chi ha deciso di migrare e come è cambiata la società albanese in questi anni.

L’immigrazione è uno degli argomenti sui quali è più facile cadere nella trappola dei luoghi comuni; quelli della paura, che dipingono l’immigrazione come una minaccia, e quelli opposti, che si alimentano di un generico ottimismo. La stessa nozione di “immigrato” diventa allora un luogo comune, dimenticando che gli immigrati sono persone che vengono da paesi diversi, hanno culture diverse, lingue diverse, ed un diverso modo di vivere la loro presenza in Italia.
Questo libro, che racconta, descrive e analizza l’immigrazione albanese, nasce dalla raccolta di vari articoli e contributi di natura diversa (da articoli di giornale ad analisi di tipo scientifico) aiuta il lettore ad uscire dal cerchio dei luoghi comuni. Sia il lettore albanese, per il quale molti degli scritti sono stati inizialmente concepiti, sia il lettore italiano, al quale viene offerta la possibilità di osservare l’immigrazione da un punto di vista interno al fenomeno.
Rando Devole (Tirana, 1967) sociologo, traduttore e giornalista albanese, ha studiato a Roma, dove si è laureato in Lettere ed in Scienze Sociali. Ha poi conseguito un Master in Comunicazione e il Dottorato di Ricerca in sociologia. È autore, fra l’altro, di “La scoperta dell’Albania. Gli albanesi secondo i mass media” (Ed. Paoline, 1996; con Ardian Vehbiu) e “Albania. Fenomeni sociali e rappresentazioni”
(Agrilavoro, 1998). Svolge attività di ricerca con diversi istituti e pubblica articoli su giornali italiani e albanesi. Per il suo impegno sindacale a favore degli immigrati il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onorificenza di Commendatore dell’Ordine della Stella della Solidarietà Italiana.

Per informazioni e/o suggerimenti scrivere all'autore all'indirizzo: devole@infinito.it





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info