L'Ospedale Universitario di Pisa aiuta Albania e Kosovo

ospedale-letti Si intensifica la cooperazione tra l'Azienda ospedaliero universitaria di Pisa e il sistema sanitario di Albania e Kosovo

Il progetto di iniziativa regionale di cooperazione sanitaria internazionale 'Supporto al sistema sanitario albanese e kosovaro' è giunto al terzo anno e vede l'Aoup azienda capofila.
Il piano di cooperazione prevede il potenziamento di strutture sanitarie albanesi, in particolare gli ospedali regionali di Valona e Durazzo e l'ospedale universitario di Tirana, e kosovare (l'ospedale di Pristina e il centro pediatrico di Kljnie) come esempi operativi di attività sanitarie integrate. Inoltre, il piano prevede l'organizzazione e realizzazione di percorsi formativi di personale medico e tecnico albanese e kosovaro in chirurgia endoscopica, oncologia pediatrica, cardiologia invasiva-emodinamica, radiologia, emergenza e assistenza ambulatoriale.
Sono partner del progetto, che recepisce le direttive del piano sanitario regionale 2008-2010, le aziende dell'Area Vasta Nord Ovest (Ausl 1 Massa Carrara, Ausl 2 Lucca, Ausl 5 Pisa, Ausl 6 Livorno, Ausl 12 Viareggio, Fondazione 'Monasterio' Cnr/Regione Toscana), l'Istituzione Centro Nord Sud della Provincia di Pisa, il ministero della Sanità dell'Albania, gli ospedali regionali di Durazzo e Valona, l'ospedale universitario di Tirana, il Centro pediatrico di Kljnie e l'ospedale di Pristina in Kosovo. L'area dei Balcani è stata scelta perché considerata una delle zone prioritarie di intervento dalla strategia di cooperazione sanitaria.

 

da www.intoscana.it





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info