ALBANIA: INSTAT, NONOSTANTE CRISI ECONOMIA TIENE

(AGI) - Tirana 6 ott. - Nonostante la crisi l’economia albanese continua a crescere, sia pure con qualche rallentamento, almeno secondo i dati dell’Istituto di Statistica albanese. Nel secondo trimestre la crescita e’ stata dell’1% mentre nel primo si era attestata all’1,7% . Benche’ il rallentamento della crescita sia evidente, l’INSTAT sottolinea che la crescita rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e’ stata del 5,3%. Andamento positivo per le telecomunicazioni, costruzioni servizi e agricoltura mentre frenano industria e commercio rispettivamente del 6,3% e del 3,2%. I dati dell’INSTAT continuano ad essere comunque “migliori” di quelli forniti pochi giorni fa dal Direttore del FMI Dominique Strauss-Khan a Istanbul che ha previsto per l’Albania nel 2009 una crescita dello 0,7% ed una riprese nel 2010 che si attestera’ intorno al 2,2%. Sul fronte valutario dopo la tempesta delle scorse settimane il crollo del Lek - la valuta nazionale - si e’ fermato con una leggera ripresa. Da alcuni giorni l’euro rimane stabile . L’euro viene scambiato a 134,2 contro i 138/140 delle scorse settimane. Agli inizi dell’anno quotava 122 lek.





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info