DA TERMOLI ALL’ALBANIA: UNITA’ NAVALE E FINANZIERI IN MISSIONE

Solcherà per due mesi il mare che bagna le coste albanesi, per contrastare traffici illeciti e immigrazione clandestina.
L’unità V. 52002 della sezione operativa navale della guardia di Finanza va in missione sull’altra sponda dell’Adriatico. L’equipaggio è composto da 5 militari, due ispettori, tra cui il comandante della sezione operativa navale di Termoli, e tre sovrintendenti.
I Militari effettueranno servizi di perlustrazione, prevenzione e controllo al fine di contrastare i traffici illeciti via mare: dal contrabbando di tabacchi lavorati esteri, fino agli stupefacenti, alle armi ed all’immigrazione clandestina. La missione durerà almeno due mesi, al termine dei quali seguirà il previsto avvicendamento con atra unità del Corpo. L’equipaggio ha già al proprio attivo altre analoghe esperienze internazionali, maturate nell’ambito di similari scenari e contesti operativi. Nel corso delle attività di affiancamento e cooperazione, il personale della Polizia Albanese potrà prendere posto a bordo delle imbarcazioni accanto ai colleghi italiani, in un’ottica finalizzata al reciproco scambio delle esperienze info-investigative maturate nella lotta ai traffici illeciti via mare.





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info