ALBANIA PARTNER STRATEGICO DELLA FIERA DEL LEVANTE

“L’Albania è un partner strategico della Fiera del Levante: dal 12 al 20 sarà ospite della Campionaria nella Galleria delle Nazioni; ad ottobre Fdl Servizi organizzerà a Tirana Expo Biz nella quale sarà dato spazio a comparti di grande attualità come il ciclo dell’acqua, la gestione dei rifiuti, le energie rinnovabili e l’edilizia sostenibile; inoltre, nella prossima primavera, durante il mese del made in Italy, grazie alla collaborazione del Governo e del Ministero degli Esteri, torneremo nel Paese delle Aquile con una rassegna speciale. Tre esempi concreti del nostro intento di potenziare la partnership con uno Stato sempre più integrato nell’Europa e che ha subìto una profonda e positiva trasformazione economica e sociale”: lo ha detto il presidente della Fiera del Levante, Cosimo Lacirignola, nel corso di un incontro (al quale era presente anche il segretario generale Riccardo Rolli) con il nuovo console generale d’Albania Bashkim Bekteshi e con il console Rezar Shkembi.

Bekteshi ha sottolineato la crescita economica dell’Albania nei settori delle infrastrutture (“Nostri fiori all’occhiello sono l’autostrada da Durazzo al Kosovo, lunga sei chilometri e composta da due corsie, e la strada nella riviera del Sud”), delle energie (“Merito della nuova legislazione che favorisce la realizzazione di centrali idroelettriche e parchi industiali”) e del turismo (“Quest’anno abbiamo registrato tre milioni di arrivi”). “C’è un piano – ha aggiunto – per costruire un grande porto a Valona, bagnata dalle acque più profonde del Mediterraneo. Altre risorse per noi fondamentali sono i minerali e il gasolio. Inoltre i crimini sono in forte diminuzione (meno della metà della media europea) grazie al rafforzamento dei dispositivi di sicurezza”.
Un ulteriore tassello che favorirà i rapporti commerciali con gli altri Stati (“Italia, Germania e Grecia sono i nostri principali partner”, ha dichiarato Bekteshi) deriverà dall’ingresso nell’Unione Europea. Risale al 12 giugno 2006 l’Accordo di Stabilizzazione e Associazione, entrato in vigore il 1° aprile 2009, mentre il 28 aprile il Paese si è candidato ufficialmente ad entrare nell’Ue. Un percorso che potrebbe concludersi nel giugno 2010 quando verranno meno le procedure di visto e saranno ancora più facili gli spostamenti tra Albania e Puglia.

Avvenire.it




Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info