Terremoto a Tirana

img_DG_new.php

Una diplomatica italiana catapultata in un'Albania di fine regime. Una realtà che rimane lontana, un mondo che sino al crollo del regime ''non era dato scoprire''. I suoi ricordi ora nel libro ''Terremoto a Tirana''.

Il crollo del muro di Berlino nel 1989 travolge i paesi comunisti dell'Est europeo: USA e URSS cessano di dividersi il mondo.
Il romanzo coglie in questi eventi sul crinale, scoprendo cause, prefigurando conseguenze, narrando un'Albania sconosciuta, dispotica ma affascinante, ricca di poesia, leggende, musica, dov'era persino possibile incontrare in strada soldatesse armate di fucile e ferri da calza.
A dispetto di agenti segreti persecutori o pasticcioni, la protagonista, direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura, riuscirà ad abbattere il muro di divieti entrando in contatto vivo con il paese e il suo popolo.

Recensiooni di Stefano Lanuzza

Acquista il Libro

L’intervista di Marjola Rukaj all’autrice del libro SERENA LUCIANI lo trovate qui.





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info