Dal 15 agosto l'Italia riconosce la patente di guida albanese

Tirana – A partire dal 15 agosto 2009, la patente albanese sarà riconosciuta anche in Italia. Lo annuncia oggi la “ Gazeta shqiptare”, scrivendo che la patente di guida albanese può essere convertita in patente italiana, senza la necessità che un cittadino albanese, con residenza in Italia, consegua negli esami teorici e pratici. La conversione sarà valida per tutte le categorie di licenze, rilasciate in Albania. La decisione del governo albanese è entrata in vigore il 29 dicembre dello scorso anno, ma la parte italiana ha ratificato l'accordo bilaterale successivamente. Secondo le fonti del Ministero dei lavori pubblici, dei trasporti e delle telecomunicazioni, "l'accordo tra il Consiglio dei ministri della Repubblica d'Albania e il governo della Repubblica d'Italia per la conversione delle patenti per la guida dei veicoli, firmato il 27 ottobre 2008, entrerà in vigore ufficialmente il 15 agosto 2009". L'accordo tra i due governi ha una durata di cinque anni. Pertanto, secondo i termini del contratto, se il titolare della patente rilasciata dalle autorità albanesi decide di stabilire la sua residenza nel territorio italiano, può convertire la sua patente senza dover dare l'esame teorico e pratico, fatta eccezione per circostanze particolari. Il titolare albanese di un brevetto di guida, che è residente in Italia per più di quattro anni, può convertire il suo documento solo attraverso gli esami di rivalutazione della licenza, dimostrando che non ha guidato un veicolo per un periodo di tre anni. L'accordo specifica, inoltre, che l'autorizzazione rilasciata dalle autorità albanesi o italiane, può cessare di essere valida nel territorio dell'altra parte, dopo un anno dalla data di ricevimento della residenza nel territorio dell'altra parte.

Rinascita Balcanica




Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info