Albania, creato centro fiere

Le fiere non si svolgeranno più presso le istituzioni pubbliche-culturali nel centro di Tirana, ma in una struttura specializzata. La Commissione Parlamentare per le attività produttive, il commercio e l´ambiente ha approvato il progetto legge per la costituzione del Centro Nazionale Fieristico e delle Esposizioni Commerciali (QKPET). Ne dà notizia l´ICE.
Il progetto legge è stato preparato dal Ministero dell´Economia, del Commercio e dell´Energia in collaborazione con i vari gruppi d´interesse. Il Vice ministro dell´Economia, Eno Bozdo, ha sottolineato che l´obiettivo è una miglior presentazione delle capacità tecniche, tecnologiche e scientifiche nell´ambito di vari settori produttivi e di servizi, nonché l´incentivazione degli investimenti nel Paese.

Il centro fieristico verrà costruito su una superficie di 18 ha e sarà insediato nella zona vicina all´aeroporto di Rinas. L´investimento previsto è di importo pari a 30 milioni di euro, dove lo Stato albanese possiederà il 49 per cento delle azioni. L´intento per il futuro è la cessione delle azioni statali ai soggetti privati.

In Albania, l´organizzazione delle fiere fino ad oggi è stata regolamentata da vari decreti del Consiglio dei Ministri. Con l´entrata in vigore del progetto legge, il QKPET redigerà il calendario annuale delle fiere. Gli eventi saranno organizzati sotto la direzione delle Camere di Commercio e dell´Industria, con il sostegno delle autorità locali.


Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT




Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info