Viaggio in Albania

L’associazione PleinAir Camper Club, da anni, opera in Puglia per la diffusione e la tutela del campeggio e della vita all’aria aperta, in qualsiasi forma essa venga attuata: per scopi turistici, sportivi, di guide artistico-culturali, socializzazione ed integrazione nei luoghi e fra la gente.

Programma 2/22 Agosto 2009

1° Giorno: 2 agosto

· Ore 20:00 Per coloro che partono da Bari, ritrovo presso il porto di Bari per le operazioni di imbarco sulla motonave "AZZURRA"
· Ore 23:00 partenza
· Per coloro che giungono in Albania via terra, appuntamento con le guide albanesi a Murican, disbrigo delle pratiche doganali e trasferimento al campeggio sulla spiaggia di Shengjin.

2° Giorno: 3 agosto

· Arrivo a Shengjin: disbrigo di tutte le pratiche doganali con l’aiuto della guida albanese.
· Ricongiungimento con gli equipaggi giunti via terra.
· Viaggio in Camper verso la città di Durazzo (80km) per fare un tour della città. Parcheggio vicino al centro della città
· Visita a piedi del museo della città e dell’antico anfiteatro Romano, il più grande dei Balcani con mosaici vecchi di più di 2,000 anni
· Ore 18:00 Viaggio verso la spiaggia di Durazzo (Golem) 8km. Campeggio sulla spiaggia privata di “Mac Albania”, Golem
· Serata sulla spiaggia di Mac Albania

3° Giorno: 4 agosto

· Partenza con i Camper alle ore 8:30 verso la città di Berat (Berati) 92 km. La città di Berat è stata costruita più di 2,000 anni fa e fa parte del patrimonio culturale dell’UNESCO.
· Parcheggio in centro città e trasferimento in Pullman sul castello Antico di Berat per visitare i vecchi quartieri del castello (Kala, Mangalem, Gorize) con case costruite in pietra ed anche il Museo di Onufri (pittore del medioevo albanese). Il giro si conclude con una visita dentro una casa tipica sulla collina del castello
· Ore 17:00 viaggio in Camper verso la città di Fier 62km., con deviazione per il monastero di Ardenica, situato su una collina 10 km a nord di Fier. E' uno dei più suggestivi e meglio conservati Monasteri dell'Albania. Completamento del trasferimento verso Fier e campeggio al Parco di Pojan (Vicino alla città antica di Apollonia)

4° Giorno: 5 agosto

· Ore 8:30 Trasferimento in Pullman alle ore 8:30 verso Ballsh (50 km) per visitare la città antica del regno d'Illiria il Byllis.
· Partenza in Pullman da Byllis verso l’antica città di Apollonia che è stata una colonia dei greci e dei romani. Visita al buleterium e all’anfiteatro della città di Apollonia.
· Partenza in Camper alle ore 16:00 verso la città costiera di Vlora (Valona) dove si farà anche una sosta di 30min sulla spiaggia
· Partenza in Camper da Valona verso il Parco Nazionale Naturale di Llogora, 40km. Campeggio al Parco di Llogara sulla montagna “Mali i Cikës”.
· Cena (facoltativa) al ristorante presso “Hotel Alpin” vicino al campeggio. L’“Hotel Alpin” è rinomato per la cucina a base di carne d’agnello allo spiedo, yogurt di pecora e miele di montagna - tutto prodotto in maniera artigianale nel Parco di Llogora.
o Calcolare un prezzo medio a persona di 7 euro per la cena

5° Giorno: 6 agosto

· Ore 8:30 Partenza a piedi in escursione sulla montagna di “Mali i Cikes” nella foresta del Parco Nazionale di Llogora dove c’è una panoramica bellissima del punto dove si divide L’Adriatico dal Mar Ionio
· Partenza in Camper alle ore 10:00 verso Porto Palermo vicino alla cittadina di Himara (60km)
· Possibilità di fermarsi a comperare il miele fresco che viene venduto negli allevamenti di api sulla montagna
· Parcheggio sulla spiaggia alla piccola penisola di Porto Palermo sul Mar Ionio, dove il pomeriggio e la sera saranno liberi sul mare. Si può usufruire del bar e del ristorante (facoltativo) dove si possono mangiare prodotti di mare a seconda delle preferenze
o Calcolare un prezzo medio a persona di 7 euro per la cena

6° Giorno: 7 agosto

· Ore 8:30 Visita a piedi della Fortezza (Castello) di “Ali Pashe Tepelena”, il signore feudale Albanese più noto dell’inizio del XIX secolo. La fortezza si trova sulla piccola penisola del campeggio. La fortezza ha dentro un piccolo “Harem” ed anche una vecchia prigione. La fortezza è stata utilizzata anche dalle forze Italiane durante l’occupazione dell’Albania da Mussolini
· Ore 11:00 partenza in Camper da Porto Palermo verso la spiaggia di Borsh (20 km) sulla costa del Mar Ionio.
· Campeggio a Borsh sulla costa
· Pomeriggio e serata libera sulla spiaggia

7° Giorno: 8agosto

· Partenza in Camper da Borsh verso la città di Saranda (40 km)
· Partenza da Saranda verso il Parco Nazionale Naturale ed Archeologico di Butrinti (Butrinto) (20km) area protetta dall’UNESCO.
....Butrinto in origine era una città della storica regione dell'Epiro, con contatti con la colonia greca di Corfù e le tribù dell'Illiria a nord. I resti archeologici più antichi datano ad un periodo compreso fra il X e l'VIII secolo avanti Cristo. L’insediamento originario probabilmente mercanteggiava con Corfù e aveva una f Butrinto si trovava in una posizione strategicamente importante a causa dell'accesso allo stretto di Corfù. Dal IV secolo avanti Cristo crebbe in importanza e comprendeva un teatro, un tempio ad Asclepio ed un'agorà. Nel 228 a.C. Butrinto divenne un protettorato romano insieme a Corfù, e successivamente divenne parte della provincia dell’Illyricum. Nel 44 a.C. Cesare designò Butrinto come colonia per ricompensare i soldati che avevano combattuto per lui contro Pompeo.........
· Ritorno in Camper da Butrinto verso Saranda. Campeggio all’entrata della città di Saranda, e serata libera

8° Giorno: 9 agosto

· Partenza in Pullman alle ore 8:30 verso il parco di “Syri i Kalter” (l’Occhio Azzurro), 22km
· Partenza in Pullman alle ore 11:00 da “Syri i Kalter” verso il Castello di “Lekursë” sopra la collina della città di Saranda. Al castello c’è un ristorante e un bar per quelli che ne vorranno approfittare.
· Ritorno in Pullman alle ore 12:45 dal Castello di “Lekursë” verso il campeggio per il pranzo
· Partenza in Pullman alle ore 15:00 verso la spiaggia di “Manastir” (7km) per restarci 2-3 ore.
· Ritorno al Campeggio in Pullman
· Serata libera (Pullman a disposizione) per entrare nel centro della città di Saranda e per ritornare al Campeggio.

9° Giorno: 10 agosto

· Viaggio in Camper alle ore 8:30 da Saranda verso Gjirokastra (Argirocastro), 65 km.
· Parcheggio a 3 km dalla città di Gjirokastra
· Viaggio in microbus (minivan) verso il centro storico della città museale di Gjirokaster protetta dall’UNESCO.
· Visita del museo Etnografico che si trova dentro la vecchia casa del dittatore comunista Albanese “Enver Hoxha”. Visita del Castello di Gjirokaster dove si trova anche il Museo delle armi della Prima e Seconda Guerra Mondiale
· Ore 12:00 trasferimento in microbus (minivan) al comune di “Llunxhëri” nella città antica di Antigone (costruita più di 2,000 anni fa da Pirro di Epirus per sua moglie Antigone) dove (facoltativo) si farà un pic-nic all’aperto con carne di agnello e di capretto allo spiedo, e con piatti come “cucurec” etc.
o Calcolare un prezzo di 10.00 Euro per il pic-nic e la visita della città di Antigone
· Ore 14:30 trasferimento in minivan verso il villaggio di “Asim Zeneli” (Comune Lunxheri) per fare visita a una latteria di artigianato famosa per il formaggio bianco “Feta” e “Caciocavallo” i quali si possono comperare nella latteria. Dopo la latteria si visiterà il centro di “Artigianali di Antigone” nel villaggio dove le donne del villaggio mantengono la tradizione di lavori di telaio a mano. Possibilità di comperare i prodotti lavorati a mano e anche di vedere le donne del villaggio lavorare il telaio a mano.
· Ritorno in microbus (minivan) in 18:30 nel campeggio situato all’entrata della città di Gjirokastra

10° Giorno: 11 agosto

· Viaggio in Camper alle ore 8:30 da Gjirokastra verso Permet, 62km.
· Sosta a Permet alle ore 10:30 alla Cantina di artigianato “Dioni” creata nel’anno 1958, la quale produce diversi tipi di
“raki” (grappa) ed anche il vino rosso e bianco più famoso d’Albania
· Viaggio in Camper da Permet verso l’area protetta del Parco di Germenj (Leskovik) 68 km
· Campeggio vicino al “Ristorante Germenj” nel Parco
· Cena (facoltativa) alle 20:00 nel “Ristorante Germenj” noto per la cucina del pesce, l’agnello, e altri pasti tipici
Albanesi
o Calcolare un prezzo medio a persona di 7 euro per la cena

11° Giorno: 12 agosto

· Viaggio in Camper alle ore 8:30 da Germenj (Leskovik) verso la città di Korça (Coriza), 65 km
· Campeggio a Velipoje a 8km dalla città di Korça
· Visita a piedi alle chiese ortodosse di Velipoje
· Cena (facoltativa) nel ristorante di Velipoje
o Calcolare un prezzo medio di 9.00 Euro a persona per la cena

12° Giorno: 13 agosto

· Trasferimento in Pullman alle ore 8:30 nella Cattedrale Ortodossa (la più grande in Albania) nel centro della città di Korça
· Visita a piedi nella città di Korca con la possibilità di comperare musica tradizionale Albanese in un negozio di CD, per
poi visitare la prima scuola Albanese e il museo Medievale della città di Korça
· Fermata al vecchio “Bazar” all’aperto della città
· Ritorno al campeggio e partenza in Camper verso la città di Pogradec 45km.
· Campeggio lungo il Lago di Ohrid (Ocrida) al Parco di Drilon, che prima veniva utilizzato come casa di riposo del
dittatore Albanese “Enver Hoxha”
· Cena (facoltativa) al “Ristorante Laguna” noto per una rara specie di pesce trota chiamata Koran, unica al mondo e
proveniente dal Lago di Ohrid
o Calcolare un prezzo medio a persona di 9.00 Euro per la cena
· Serata libera lungo il Lago di Ohrid

13°Giorno: 14 agosto

· Viaggio in Camper alle ore 8:30 da Drilon (Pogradec) verso Tirana 140 km
· Campeggio all’entrata della città di Tirana
· Ore 12:00-14:00 pranzo nel campeggio
· Ore 14:00 partenza in pullman verso la montagna di Dajti per salire con la funivia fino alla cima della montagna, dove si
può ammirare la vista di Tirana da 1,300 metri dal livello del mare
· Ore 17:00 partenza in Pullman per visitare poi a piedi con la guida la città di Tirana (la Capitale dell’Albania)
· Ore 19:00 trasferimento in pullman nel Campeggio.

14° Giorno: 15 agosto

· Ore 8:30 Partenza in Pullman per visitare il Museo Nazionale dell’Albania al centro di Tirana
· Ore 11:00 Ritorno con Pullman nel campeggio e partenza in camper verso la spiaggia di Durazzo (46km)
· Campeggio sulla spiaggia privata di “Mac Albania”, Golem
· Serata libera sulla spiaggia Adriatica e la piscina di “Mac Albania”

15° Giorno: 16 agosto
· 8:30. Partenza in Pullman verso la città di Kruja (Croia) 54 km. Visita al Castello ed al Museo di Skanderbeg, l’eroe nazionale albanese. Visita al museo artigianale ecc.
· Possibilità (facoltativa) di pranzare nel ristorante vicino al Castello
o Calcolare un prezzo di 6.00 Euro per persona per quelli che vorranno pranzare nel ristorante il quale offre anche un buffet di diverse insalate per 2.00 euro a testa
· Visita a piedi alla parte vecchia della città di Kruja e al vecchio Bazar Ottomano dell’artigianato
· Ritorno al campeggio e trasferimento con i camper (93 km) al campeggio sulla spiaggia di Shengjin (12 km) dalla città di Lezha
· Serata libera.

16° Giorno: 17 agosto

· Ore 10:00. Trasferimento in Pullman verso il Porto di Shengjin dove si noleggerà un peschereccio per fare una gita sull’Adriatico durante la quale il capitano del peschereccio darà la possibilità al gruppo di pescare utilizzando il peschereccio. I pesci pescati si potranno anche portare “a casa” per essere cucinati a seconda delle preferenze.
· Ore 15:00. ritorno in Pullman al Campeggio
· Ore 15:30. Giro turistico in microbus (minivan) al Parco Nazionale della Laguna di “Ishull Lezhe” (Isola d’Alessio) sulla riva dell’Adriatico. La Laguna di “Ishull Lezha” è un’area di transito per molti uccelli migratori. Durante il tour, il gruppo verrà accompagnato da una guida forestale di “Ishull Lezha” che spiegherà i dettagli della flora e fauna del Parco.
· Ore 20:30. Ritorno al Campeggio in Pullman. Possibilità di cucinare al campeggio la pesca presa durante il tragitto con il peschereccio

17° Giorno: 18 agosto

· Ore 8.00 Trasferimento in camper verso il Campeggio di Vilun nella Laguna (Parco) di Velipoje (Shkoder) (77km)
· Ore 9.30 trasferimento in pullman verso il Lago di Shkodra (18 km), e giro in traghetto sul Lago
· Ore 11:00 visita al Castello Medioevale di Shkodra all’entrata della città vicino al lago
· Ore 12:30 Trasferimento in Pullman verso il centro della città di Shkodra con possibilità (facoltativa) di pranzare o di prendere il caffè nel Ristorante “Tradita” nel centro città noto anche per la sua collezione di vestiti tradizionali Albanesi ed altri lavori di artigianato
o Calcolare un prezzo di 8 Euro per quelli che vorranno pranzare al ristorante
· Ore 14:30 Visita a piedi della casa museo etnografica di Shkodra
· La città di Shkodra è conosciuta per la convivenza di tre diverse religioni: Islam, Cattolica, e Ortodossa:
o Visita a piedi dei tre diversi posti di culto nel centro della citta:
§ La Moschea, La Chiesa Ortodossa e la Cattedrale Cattolica (la più grande nei Balcani)
· Visita a piedi del quartiere storico di “13 Dicembre”, con case dell’architettura italiana
· Ore 18:30 Trasferimento in Pullman al Campeggio (18 km)

18° giorno: 19 agosto

· Partenza per Murican al confine con il Montenegro, disbrigo delle pratiche doganali in uscita, termine dei servizi delle
guide albanesi.
· Trasferimento in camper verso Vladimir e Ulcinj (km 128). Ulcinj vanta una spiaggia sabbiosa verso il confine albanese
(Velika Plaza) ed un centro storico (Stari Grad) tutto in pietra con la chiesa di San Nicola.
· Pernottamento: Auto-camp Tomi o Auto-camp Neptun - Velika Plaza - Ulcinj.

19° giorno: 20 agosto

· Ulcinj - Bar - Budva (km 81) - Cattaro (Kotor) + giro della baia
· Bar vanta una storia millenaria (Stari Bar = città vecchia). Non vi è molto altro da vedere.
· Budva vanta molte spiagge ed è una città cosmopolita che assomiglia a Dubrovnik. Da vedere la città vecchia (Stari Grad) l'isoletta di San Nicola (detta Hawaii) dove è possibile mangiare del buon pesce (servizio di barche dalla costa).
· Spiaggia principale (a Sud) di Becici.
· Dintorni: Sveti Stefan (a Sud): isola-albergo con accesso a pagamento.
· Cattaro va visitata a ruota libera: ogni angolo è incantevole.
Nei dintorni va visitata Perast e la chiesa di San Nicola che vanta il campanile più alto della baia, le isole di San Giorgio e
della Signora dello Scoglio, la cittadina di Risan (Tutte le località seguono sulla strada che costeggia la baia.
· Pernottamento: Campeggio Zelenica tel. 00381/88/41161

20° giorno: 21 agosto

· Cattaro - Herceg Novi - Dubrovnik (km 100 circa)
· Ad Herceg Novi da vedere: il centro cittadino, la torre dell'orologio, la chiesa dell'Arcangelo Michele, le spiagge Topa e
Igalo.
· A Dubrovnik da vedere: la città vecchia, lo Stradun, la fontana di Onofrio, il Monastero francescano, la Colonna di
Orlando, la chiesa del patrono San Biagio.
· Pernottamento: Auto-camp Kupari - Zupa (km 6 a Sud di Dubrovnik, bus di linea per il centro) o campeggio Solitudo -
Babib Kuk peninsula - Dubrovnick (km 6 a Nord di Dubrovnick, bus di linea per il centro=

21° giorno: 22 agosto

· Trasferimento al porto di Dubrovnick.
· Ore 13.00 partenza in traghetto per Bari
· Ore 20:00 arrivo a Bari e fine servizi.

Per maggiori informazioni visitare www.pleinaircamper.altervista.org




Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info