CONCLUSA UNA DELLE MIGLIORI EDIZIONI DEL FESTIVAL DEL JAZZ

Ieri sera, in Sala Ratti, sede scelta per il maltempo al posto del cortile di Palazzo Malinverni, il pubblico ha affollato il teatro ogni ordine di posto, rimanendo certamente soddistato dei due concerti proposti.

Ha aperto la serata il pianista di origini albanesi Markelian Kapidani. Il suo ultimo lavoro discografico, edito per la Red Records, "Balkan Project”, combina gradevolmente melodie e ritmiche popolari balcaniche con il più solido pianismo jazz.

Dopo un'ora, ecco finalmente l'atteso duo d’eccezione con Fabrizio Bosso alla tromba e Antonello Salis al pianoforte ed alla fisarmonica. Il sodalizio ha lasciato decisamente il segno tra gli spettatori che hanno vivamente apprezzato l'esibizione.





Etichette: ,
2 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info