Investimenti italiani in Albania

A fine marzo sono stati avviati i lavori da parte della società italiana Colacem per la costruzione del cementificio a Balldre (Lezhe). L´investimento ha un valore pari a 200 milioni di euro, informa l´ICE.
Nel suo discorso di inaugurazione dei lavori, il Premier Berisha ha sottolineato che la costruzione di questo cementificio, dopo la sottoscrizione dell´accordo nel mese di dicembre 2008 in occasione della visita in Albania dell´On. Berlusconi, è una chiara
testimonianza delle relazioni amichevoli tra l´Italia e l´Albania.

Il Primo Ministro Berisha ha altresì dichiarato che l´Albania non ha semplicemente bisogno, ma “fame” di cemento, in quanto sarà il cantiere più potente delle costruzioni nella Regione Balcanica. Nel Paese sarà ricostruita l´intera rete stradale, saranno costruite più di 400 dighe e centrali idroelettriche, nonchè numerose piattaforme di turbine eoliche.

Marcello Berlich - by ICE.GOV.IT

Leggi tutto...


Etichette: 2 commenti |

Un guppo scout in partenza per l'Albania

Siamo il Clan del gruppo scout A.G.E.S.C.I. Lago di Varese7, 22 ragazzi tra i 17 e i 20 anni e 2 capi : quest’anno abbiamo deciso di intraprendere un viaggio fuori dalle mete più consuete, in Shqiperia “la terra delle aquile” o meglio conosciuta come l’Albania.

La nostra associazione è attiva da anni nei Balcani, fin dal 1992 sono oltre 11.000 gli scout italiani che si sono dati il cambio in tutti questi paesi toccati così pesantemente dalla storia recente, attraverso i progetti “Gabbiano Azzurro”, “Progetto Sarajevo” e “Volo d’Aquila”: all’inizio principalmente con compiti di ricostruzione e prima solidarietà, poi sempre di più per contribuire allo sviluppo dei vari progetti per aiutare lo sviluppo della società locale e delle realtà scout locali.

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

ETNOCULTURèE: Festival Interculturale di Musiche dal Mondo

Domani 30 luglio ultimo appuntamento con EtnoCulturèe.L’Arte di combinare i suoni in base a regole definite, diverse a seconda dei luoghi e delle epoche” questo è il significato più comune attribuito al termine Musica.

Programma del Festival di domani proporrà la raffinatezza dei ritmi balcanici, “come il Cifeteli dell’Albania.

Giovedì 30 luglio, ore 21.30
Talea Balkan
Musiche della Bosnia, Macedonia, Albania

Admir Shkurtaj - fisarmonica
Meleque Hajderaj - voce
Redi Hasa - violoncello
Giorgio Distante - tromba
Alessandro Nocco - sax contralto
Giorgio Vendola - contrabbasso
Mario Grassi - batteria, tapan, darabuka

Informazioni e prenotazioni:
Jazzo Gattini
Centro visite del Parco della Murgia Materana
Murgia Timone - zona belvedere di Matera

Tel. 0835/332262 Cell. 347/1068973
centrovisitematera@parcomurgia.it www.parcomurgia.it

Leggi tutto...


Etichette: , 0 commenti |

30 milioni di euro per sostenere l’economia albanese

Il Governo italiano ha finanziato un programma di sostegno delle piccole e medie imprese albanesi. Del progetto si è discusso oggi in un convegno organizzato a Tirana dal Ministero dell’Economia, del Commercio e dell’Energia albanese, in collaborazione con le istituzioni e organizzazioni italiane presenti in Albania. Al convegno erano presenti i rappresentanti della Cooperazione Italiana e dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero.
Il finanziamento consiste in un importo di 30 milioni di euro circa, con l’obiettivo generale di contribuire alla crescita economica dell’Albania, all’incentivazione dell’occupazione e alla formazione professionale. Di questo programma hanno sinora beneficiato 8 imprese, con un finanziamento di 2 milioni di euro circa.
L’Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) ricorda che uno dei vincoli posti per accedere al credito è che il 70 per cento della somma erogata venga spesa per acquistare prodotti e/o servizi dall'Italia.

Impresamia.it

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Traghetto BARLETTA-DURAZZO

Da oggi si potrà raggiungere Durazzo(Albania) partendo direttamente da Barletta. Il traghetto si collegherà con frequenza bisettimanale ovvero nei giorni di martedì e giovedi con arrivo alle 8.00 e partenza alle 19.00.
Il collegamento sarà operato dalla compagnia greca GLINES, di nazionalità greca sono anche il personale di bordo. Il traghetto è uno dei più nuovi, costruito nel 1989, terminato nel 1990 ha una capacità massima di circa 900 passeggeri, 230 auto o contemporaneamente 30 camion e 82 automobili.

Leggi tutto...


ALLARGAMENTO UE NEI BALCANI: MISSIONE INFORMEST IN ALBANIA

(AGI) - Trieste, 28 lug. - E' una missione importante quella che Informest ha concluso nella capitale albanese: la presenza di una delegazione dell'Agenzia per lo Sviluppo e la Cooperazione Internazionale di Gorizia in questi giorni a Tirana e' il primo passo di una collaborazione che per i prossimi due anni vedra' Informest e il governo albanese insieme al lavoro per promuovere il processo d'integrazione del Paese in Europa. Lo si legge in una nota della vicepresidente di Informest Silvia Acerbi.



Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Estaland: ultima chiamata per l’Albania

Estland propone gli ultimi posti disponibili per il tour di 8 giorni alla scoperta dell’Albania. Il viaggio è in programma dal 3 al 10 agosto con partenze da Roma e Milano con Alitalia e quote a partire da 1.125 euro. La tariffa comprende: volo, 7 notti in pensione completa in hotel 3 e 4 stelle, tour in pullman con guida.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare il sito Estland.it

Leggi tutto...


Etichette: 1 commenti |

Forlì: un 'ponte' con l'Albania tra medicina e scienza

Da Forlì all'Albania, dall'Albania a Forlì. Tre studenti del Corso di Laurea in Fisioterapia dell'Università Scutari - Fatyon Broci, Bendis Hoxha, Enid Molla - sono ospiti in questi giorni dell'U.O. di Medicina Fisica e Riabilitativa di Forlì, diretta da Germano Pestelli, dove stanno effettuando un tirocinio pratico. Si rafforza così ulteriormente il rapporto di cooperazione fra l'unità forlivese e l'Università albanese: a maggio, due terapiste, Cristina Silvestroni e Monica Ghiraldelli, avevano trascorso una settimana a Scutari per insegnare ai ragazzi iscritti al corso di laurea, ora sono questi ultimi a essersi recati in Italia.

RomagnaOggi.it

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Traghetti per l'Albania

TUTTI I TRAGHETTI BRINDISI-VALONA



TRAGHETTO RED STAR FERRIES

Tutti i giorni tranne Domenica
PATENZA DA BRINDISI ore 23.00
ARRIVO A VALONA ore o7.00 del giorno dopo
PATENZA DA VALONA ore 13.00
ARRIVO A BRINDISI ore 19.00
......................................................................................................................................................

TRAGHETTO AGOUDIMOS LINES

Tutti i giorni tranne Domenica
PATENZA DA BRINDISI ore 23.00
ARRIVO A VALONA ore o7.00 del giorno dopo
PATENZA DA VALONA ore 13.00
ARRIVO A BRINDISI ore 19.00
.......................................................................................................................................................
TUTTI I TRAGHETTI BARI-DURAZZO

TRAGHETTI ADRIA FERRIES
TRAGHETTI ILION LINES
..........................................................................................................................
TUTTI I TRAGHETTI ANCONA-DURAZZO

..........................................................................................................................
TUTTI I TRAGHETTI TRIESTE-DURAZZO

..........................................................................................................................
TUTTI I TRAGHETTI BARI-SHENGJIN

TRAGHETTO AZZURRA
..........................................................................................................................

Visitare anche il sito www.directferries.it

Leggi tutto...


Il mare dell’Albania

Il Mare di Valona (2)Il Mare di Valona

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Libri sull'Albania

Viaggio nell'Albania dal comunismo al futuro


Editore Instal Libri
Prezzo 14,00 euro
Collana Le Antenne











Il sistema agroalimentare albanese

Editore Franco Angeli
Prezzo 32,00 euro
Collana economia ricerche











Il prezzo dell'onore

Editore Mursia
Prezzo 18,00 euro
Collana Testimonianze tra conaca e storia











Albania

Editore FBE
Prezzo 23,00 euro
Collana Bradt Guides











Dante l'inevitabile

Editore Fandango
Prezzo 10,00 euro












Albania-Il Paese Di Fronte

Produzione Istituto Luce
Prezzo 10,70 euro













Quota Albania

Editore Einaudi
Prezzo 10,00 euro
Collana Tascabili scrittori

Leggi tutto...


Etichette: 2 commenti |

Tour in Albania

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Aperto sportello per investitori baresi in Albania

In occasione della visita del deputato albanese Fatmir Toci nella città di Bari, accolto dal presidente della Provincia Francesco Schittulli, è stata annunciata l´attivazione dello sportello per le imprese baresi che intendono investire nei Balcani. ne dà notizia Agenzia Balcani.

La visita di Toci ha avuto un carattere meramente formale, all´indomani delle elezioni in Albania, nel corso della quale sono state poste le basi per avviare relazioni istituzionali, economiche e culturali fra la Provincia di Bari ed il Paese delle Aquile una volta insediatosi il nuovo governo. Come sottolineato dal Presidente della Provincia Schittulli, il mercato albanese costituisce una concreta opportunità di sviluppo per le imprese baresi e il territorio pugliese, e dunque rappresenta il partner ideale in diversi settori economici.

Si rende necessaria, dunque, l´attivazione di uno sportello reale che fornisca informazioni e servizi alle imprese che intendono investire in Albania ed in tutta l´area dei Balcani, per l´incentivazione dell´internazionalizzane in un'area di importanza prioritaria per lo sviluppo e il consolidamento delle strategie politiche ed economiche dell´Italia.

Marcello Berlich - by Agenzia Balcani

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Tirrenia aumenta le corse sulla Bari - Durazzo

Venerdì, 24 Luglio 2009

A partire da domani, le unità della Divisione Adriatica di Tirrenia di Navigazione in servizio sulla linea tra l'Italia e l'Albania effettuano più volte la settimana una corsa diurna in aggiunta alla corsa notturna giornaliera. Alle partenze delle 23 con arrivo alle 8 sia da Bari che da Durazzo si aggiungono quindi partenze alle 12 con arrivo alle 19.
Su questa linea è disponibile uno sconto del 20% sul viaggio di ritorno, acquistando il biglietto di andata e ritorno. Lo sconto non è cumulabile con altre facilitazioni e/o agevolazioni; sono escluse tasse e diritti.

DA OGGI E' POSSIBILE MODIFICARE UN BIGLIETTO ... ->

Da oggi è possibile effettuare modifiche ad un biglietto emesso in precedenza, direttamente da questo sito, al costo di 3,60 euro per transazione.

* Le modifiche saranno possibili solo se non comportano rimborso.
* Il solo cambio targa non comporta addebiti.

Per maggiori informazioni e prenotazioni visitare www.tirrenia.it


Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Bologna, è fatta con Taçi

Al petroliere albanese va l’80 per cento delle quote della società rossoblù per circa 22 milioni di euro.

BOLOGNA, 23 luglio - Il Bologna d’ora in avanti parlerà albanese. La famiglia Menarini, che solo l’anno scorso aveva rilevato il club da Alfredo Cazzola, ha infatti ceduto l’80 per cento delle quote al petroliere Rezart Taçi. L’accordo è stato siglato questo pomeriggio a Milano. Il prezzo pagato da Taçi è di 22 milioni di euro. Si tratta, per il momento, di un contratto preliminare. Prima di procedere all’acquisto definitivo, infatti, il petroliere albanese dovrà dare un’occhiata ai libri contabili. Per questo già lunedì lui o i suoi emissari dovrebbero essere a Casteldebole. Difficile, però, che per lui ci siano brutte sorprese.

Leggi tutto...


Etichette: , 6 commenti |

Il mare di Valona

Valona Tregushi Valona Hotel Liro

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Immagini di Saranda

Saranda 1 Saranda
foto by Piro Leka

Leggi tutto...


Etichette: 1 commenti |

Alban Hajdinaj: Venezia, Galleria Contemporaneo

img3_650px

Alban Hajdinaj (Tirana, 1974), già noto per le sue partecipazioni a rilevanti manifestazioni internazionali come ad esempio Eurasia al Mart di Rovereto, vive e lavora in Albania.

Usciti dalla Galleria Contemporaneo di Mestre, l’apprensione assale il visitatore. Il bombardamento d’informazioni all’orizzonte nella neocapitale dell’arte d'aujourd'hui (Berlino) avrebbe compromesso la memoria di Alban Hajdinaj (Tirana, 1974) e della sua personale compos(i)ta di foto, video, ready made, nonché del visionario testo in catalogo?
No, le opere dell’artista, irrobustite dalla presenza a Manifesta 4 e a Eurasia al Mart, non rischiano di sparire nei buchi neri della mente, ancor più per chi le avesse notate al Padiglione albanese della Biennale di Robert Storr. I lavori di Hajdinaj, collaterali a questa Biennale di Venezia, restano in testa come un’appendice al saggio-culto di Walter Benjamin: l’arte s’innesta oggi sulla (sua) riproducibilità tecnica. Perciò, scordarsi di Man in Glasses è improbabile quanto l’oblio del logo KFC-Kentucky Fried Chicken, o la non-associazione immediata Zara-pronto-moda a una shopping bag dal marchio planetario, benché fuso in un nucleo d’indistinta materia (Matter, 2007). A fare di un sacco usa-e-getta un’opera simbolo del consumismo ci hanno pensato Sylvie Fleury e Jonathan Seliger; Hajdinaj resta un osservatore neutrale, mentre i nettissimi confini dei brand svaniscono in colori e linee impressi dal manzoniano dito d’artista, che svincola - con gusto neo-dada - l’immagine-logo dalla sua fissità per farne tabula (semi)rasa di un pittore fantasioso.

“Le cose stanno cambiando”, sostiene il curatore Riccardo Caldura, “lo documenta la microfenomelologia del quotidiano di Alban”. Alisa e Sarah, protagoniste del videodittico in mostra, snocciolano i nomi dei paladini del wrestling come i versetti del Corano ridotti a incomprensibile filastrocca trasmessa dal nonno.
L’Albania del XXI secolo è un non-luogo fra tanti, dove in giugno maturano le ciliege, i ragazzi scarabocchiano i libri e, per gli artisti, forme e colori sono chimere da inseguire.

Per vedere altri lavori delll'atista albanese, visitare il sito www.galleriacontemporaneo.it

Leggi tutto...


TURISMO: 9 NAZIONI, TRA CUI ALBANIA, A RASSEGNA FOLKLORE

(AGI) - Castiglione del Lago (Pg), 23 lug - Rappresentanti di Slovacchia, Spagna, Serbia, Ucraina, Romania, Turchia, Polonia, Portogallo e, per la prima volta, Albania, stanno arrivando al Trasimeno per la 32esima Rassegna Internazionale del Folklore in programma a Castiglione del Lago dal 2 al 15 agosto. Ideata nel 1978 su iniziativa del Gruppo folcloristico Agilla e Trasimeno e dell?Azienda di Promozione turistica del Trasimeno, organizzata con il contributo del Comune di Castiglione del Lago ed il patrocinio di Regione Umbria, Comunita' Montana ed associazione dei Comuni Trasimeno Medio Tevere, e' stata presentata stamani nel corso di una conferenza stampa a Palazzo della Corgna.

La Rassegna, e' stato detto, ha portato negli anni circa 250 gruppi provenienti da ogni parte del mondo, conquistando una notevole fama per l'originalita' della formula ed il livello qualitativo degli spettacoli. Ad esibirsi decine di gruppi folk, fra gli altri,i Brasiliani del Carnevale di Rio,i Maori della Nuova Zelanda,gli Aborigeni Australiani,gli Africani della Costa d'Avorio ed i rappresentanti delle maggiori scuole dei Paesi dell'Est e dell'Asia. 'E' grazie alla sinergia instaurata con le istituzioni - ha spiegato Giancarlo Carini, responsabile del Gruppo Agilla e Trasimeno - ed al lavoro di volontariato del Gruppo che riusciamo ed organizzare questa manifestazione, unica in Umbria e forse tra le poche in Italia ad avere una durata cosi' lunga'. L?assessore comunale alla Cultura Ivana Bricca ha aggiunto 'crediamo nelle finalita' dell'evento come strumento di valorizzazione del territorio e per i sentimenti di fratellanza e collaborazione che instaura tra i diversi Paesi'. Gli spettacoli del 2, 9 e 15 agosto si terranno al teatro della Rocca Medievale, preceduti in mattinata da sfilate in costume lungo le vie del paese ed esibizioni che saranno poi replicate in varie localita' del comprensorio del Trasimeno, dell'Umbria e della Toscana.
Secondo tradizione aprira' e chiudera' il festival il Gruppo Agilla e Trasimeno composto da circa 90 elementi tra settore giovanile (8-12 anni), tradizionale (13-30 anni e oltre) e 'quelli di una volta' (ultra40enni). Iscritto al Consiglio internazionale organizzazione festival del folklore, e' affiliato alla Federazione associazioni folkloriche italiane della quale Carini e' vicepresidente nazionale.

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Gezim Myshketa, un talento

Oggi vi presentiamo un grande artista, Gezim Myshketa.

Classe 1982, nasce a Durazzo (Albania) in una illustre famiglia autoctona, tra le più antiche della città. A 11 anni è vincitore del primo premio "Voci Bianche" e incide un recital di canzonette e pezzi sacri per la RTSH-Radio Televisione Pubblica e la Radio Vaticana.




Prosegue gli studi di canto in Italia presso il Conservatorio "Arrigo Boito" di Parma sotto la guida dei professori Giuliano Ciannella e Lelio Capilupi dove si diploma brillantemente ottenendo il massimo dei voti. Ha parteciato in vari Master-Class di canto con maestri di fama internazionale quali: Michele Pertusi - basso, Elisabetta Fiorillo - mezzo-soprano, Sonia Ganassi-mezzo-soprano, Leo Nuci -baritono, Luciana Serra - soprano - Accademia del Teatro "Alla Scala" di Milano.

A soli 20 anni debutta al Teatro Magnani di Fidenza Figaro nelle "Nozze di Figaro" di Mozart sotto la direzione del M° Antonello Allemandi. Lo stesso ruolo lo ha interpretato con i vincitori del concorso "Giuseppe Di Stefano" di Trapani.

Al Teatro dell' Opera Nazionale dell' Albania e quello Nazionale della Macedonia ha interpretato i ruoli di Belcore, Guglielmo, Maestro di Cappella, Escamilio ecc. Ha interpretato il personaggio di Papageno al teatro Reggio di Parma.

E' stato protagonista come Don Corrado nell'Arrighetto di Carlo Coccia distribuito in DVD dalla celebre casa editrice "Don Giovanni" di Bologna. Inoltre è diverse volte impegnato come Cover del grande baritono Leo Nucci al Reggio di Parma e al Comunale di Piacenza nel ruolo del Figaro rossiniano con regia di Beppe de Tomasi.

E' vincitore del Concorso Internazionale per "Giovani Cantanti Lirici d'Europa" As.Li.Co 2006. In seguito debutta i ruoli di Don Giovanni e Leporello nel Circuito Lirico Lombardo e in Francia ottenendo un ottimo successo. Ha interpretato Metifio nell'Arlesiana di F. Cilea per il Sassuolo Musica Festival edizione 2006 con regia di Vittorio Sgarbi.

Sempre con il circuito Lirico Lombardo ha debuttato il ruolo di Guglielmo con ottime critiche sul "Corriere della Sera", "Repubblica" e "L'Opera".

Visitate il sito ufficiale dell'artista www.gezimmyshketa.com/

Leggi tutto...


Traghetto BARLETTA-DURAZZO

Collegamento diretto Barletta-Durazzo con GLINES.GR

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Il mare dell’Albania

Siamo al Sud dell’Albania , tra Valona e Saranda. La suggestiva costa precipita in mare con un imponente scogliera, proprio di fronte all‘isola di Saseno. Il posto permette di innamorarsi del luogo per la fantastica posizione sul mare . E’ il luogo ideale per chi è in cerca di un po’ di pace e relax.
Mare 2Mare 3Mare 4
Mare 8Mare 5Mare 7

Leggi tutto...


Etichette: 1 commenti |

Conversione e Riconoscimento di Patente Estera

I cittadini titolari di patente di guida rilasciata da uno Stato extracomunitario, se non sono residenti in Italia da più di un anno, possono guidare veicoli per i quali è valida la loro patente allegando alla stessa una traduzione integrale ed ufficiale (vedasi nota relativa alla traduzione); acquisita la residenza, potranno richiedere la conversione ( che consiste nel rilascio di una nuova patente italiana corrispondente a quella estera ) del documento di guida rilasciato da uno Stato extracomunitario con cui sussistono rapporti di reciprocità.

La conversione è possibile solo per le patenti rilasciate dai seguenti Stati esteri, con i quali l’Italia ha stabilito rapporti di reciprocità:

ELENCO DEGLI STATI LE CUI AUTORITA' RILASCIANO PATENTI DI GUIDA CHE POSSONO ESSERE CONVERTITE IN ITALIA ( circolare prot. n.33284/23.18.01 del 2 aprile 2009 )

Algeria, Argentina, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Filippine, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Libano, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Marocco, Moldova, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Principato di Monaco, Repubblica Ceca, Repubblica di Corea, Repubblica Slovacca, Romania, San Marino, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tunisia, Turchia, Ungheria.

Per maggiori informazioni visitare il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Leggi tutto...


Etichette: 5 commenti |

Vlerat/Valori, ponte culturale Italia-Albania

TIRANA - E' stato presentato in questi giorni a Tirana il progetto Vlerat/Valori, che ha lo scopo di promuovere uno scambio culturale fra Italia e Albania e un confronto reciproco nei settori dell'istruzione, della formazione, dei media e dell'economia. Il progetto fa parte del programma di iniziativa comunitaria Interreg III A - Italia-Albania Asse IV, Sviluppo della cooperazione istituzionale e culturale, azione 1.

Luigi Triggiani, già autore del libro di economia "Albania Lato B" (una guida appassionata al business in Albania), è responsabile della sede di Tirana del Centro per il commercio con l'estero della Puglia. "Il progetto Vlerat/Valori - spiega - avrà una durata di circa diciotto mesi, durante i quali le province di Bari, Lecce e Brindisi collaboreranno in ambito istituzionale e culturale con alcuni distretti albanesi, come quelli di Tirana, Valona, Saranda, Berat, Fier.

L'Albania vuole dare una nuova immagine di sé, mostrando le potenzialità e i valori di una terra travagliata da mille contraddizioni".

Il progetto prevede uno scambio fra vari partners italiani e albanesi che operano nei settori dei mass media, dell'educazione e della cultura in generale, e si avvale inoltre del supporto di enti pubblici e privati. L'obiettivo finale, oltre alla creazione di una grande mostra itinerante che racconti la cultura e la tradizione albanesi, è quello di creare un partenariato stabile, che non si esaurisca al termine dei diciotto mesi.

Proseguirà ad esempio l'impegno per la realizzazione di attività di formazione professionale, soprattutto nel settore dei prodotti multimediali, e quello per l'apertura di laboratori di lingua italiana per docenti e dirigenti didattici albanesi. A tirare le fila di una cordata di dieci partner italiani e albanesi è l'Ifoc, azienda speciale della Camera di commercio di Bari alla quale è stata affidata la funzione di coordinatrice dell'intero programma.

Triggiani, presente alla conferenza stampa di presentazione del Progetto tenutasi a Tirana, crede nello sviluppo dell'Albania attraverso la riscoperta delle sue ricchezze culturali: "Non abbiamo nulla da insegnare a nessuno, ma possiamo far emergere i valori che esistono".

Leggi tutto...


Etichette: 2 commenti |

UE: FRATTINI, DA ACCOGLIERE ENTRO L'ESTATE RICHIESTA ADESIONE ALBANIA

(ASCA) - Trieste, 22 lug - ''Accogliamo con gioia la richiesta di adesione all'Unione europea per l'Islanda, ma dobbiamo rassicurare l'Albania che al massimo entro l'estate sara' approvata anche la sua richiesta di adesione''. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Franco Frattini, a Trieste, aggiungendo che tempi altrettanto certi dovranno essere fissati per la Croazia, il Montenegro e la Serbia.

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Saranda

1ª parte



2ª parte




3ª parte



4ª parte


Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Costumi tradizionali e folcloristici albanesi

VeshjeKombetare costumi tradizionali 2 costumi tradizionali 7 costumi tradizionali 8CAMERIA costumi tradizionali albanesi

costumi tradizionalicostumi tradizionali albanesi 1costumi tradizionali 4

Leggi tutto...


Fontana Club

“Fontana al Mare” è sicuramente uno dei centri di divertimento più cool e conosciuti di Scutari e dintorni. Ottima anche discoteca, musica dal vivo o spazio espositivo per artisti noti ed emergenti. Tutta la settimana è ricca di eventi imperdibili e unici nel suo genere. La Fontana di Velipoje è una delle più grandi discoteche della zona. Giochi di luci ed ombre, atmosfere kitch o trash il tutto guidato da veri e propri maestri della musica, i DJ.

Via:"Kole Idromeno" (Rruga pedonale)
Shkodër, Albania
www.fontanashkoder.com
E-mail: info@fontanashkoder.com

4613_108296084761_99764574761_2705390_1130194_n4553_116027814761_99764574761_2822311_4247998_n4613_108296074761_99764574761_2705389_3107382_n

Leggi tutto...


Velipoje Scutari

Leggi tutto...


Etichette: 1 commenti |

Concerto della pianista Irma Picari

Per martedì 21 luglio alle ore 21,30, presso il chiostro del Santuario "San Giacomo della Marca", Monteprandone, è in programma il secondo appuntamento della rassegna musicale "Jazz... e non solo",giunta alla quarta edizione, organizzata dall'Amministrazione Comunale.

Gli appassionati di jazz assisteranno al concerto della pianista Irma Picari. Inizia prestissimo gli studi di pianoforte presso la scuola Jan Kukuzeli, rivelandosi un brillante "enfant prodige"esibendosi come solista dopo solo un anno di studi.Negli anni 1974,1982,1983,1986 vince il Primo Premio al Concorso Nazionale di Pianoforte a Tirana.

Nel 1983 consegue il diploma al Conservatorio di Tirana con il massimo dei voti,tenendo per l'occasione un concerto con l'Orchestra della RTA diretta da Eno Koço,eseguendo il concerto per pianoforte e orchestra di Tchaikowsky.

Ha al suo attivo una lunghissima serie di concerti sia come solista sia accompagnatrice, conferendole gran notorietà e popolarità in tutto il paese.
Apprezzata dalla Radio e dalla Televisione di Stato è spesso richiesta per numerose incisioni.Nel 1985 entra a far parte della Lega degli Artisti dell'Albania.

Oltre alla carriera concertistica, conduce un'intensa attività didattica e di ricerca musicale che la porta ad acquisire un suo stile personale dell'interpretazione.
Dopo l'esecuzione del concerto per pianoforte e orchestra di Ravel nel1990 (in anteprima sul territorio Albanese) prosegue l'attività concertistica in Italia (Teatro Bellini-Napoli), Milano (Conservatorio G.Verdi),Caserta (Accademia Musicale),Lecco (Sala Ticozzi-anteprima di compositori albanesi),Bergamo, Verona-: prosegue inoltre la sua attività didattica presso diverse scuole della Lombardia. Ha collaborato con il tenore Giuseppe di Stefano negli anni '92.

Nel 2001 convalida il suo diploma presso il Conservatorio G.Verdi di Milano e segue un Master di pianoforte deretto da S.Gadijev.Anteprima della versione integrale del Concerto di Colonia di K.Jarrett Aprile 2007. La pianista Picari che propone un omaggio a Keith Jarret, precisamente, "The Kòln Concert" versione integrale. "Kòln concert" è il concerto per piano più ascoltato degli ultimi venticinque anni. Si divide quattro sezioni per un totale di un ora e sei minuti.

Ilquotidiano.it

Leggi tutto...


Il Parco Nazionale di Llogara

Il parco è situato al confine tra l’adriatico e lo ionio a circa 40 Km. dalla città di Valona in direzione Sud-Est. Ha un altitudine che varia da 470 fino a 2018 m. Vicino al passo di Llogara si trovano alberi dalle cime particolarmente interessanti, modellate dal costante vento proveniente dal mare. Un esempio meraviglioso è la “Pisha Flamur” (Pino Bandiera), un raro monumento naturale di importanza scientifica e turistica.Il parco è attrezzato per ospitare, turisti e sportivi, in quanto è una ottima base per escursioni con incredibili panorami marini e montani. Per gli appassionati del parapendio è una meta irrinunciabile e per i cultori della mountain bike, i percorsi offrono emozioni indimenticabili. Sorprendente è il clima generato dall’incontro delle correnti marine e montane. Per gli appassionati degli sport aerei, infine, ci sono possibilità di alloggio in strutture apositamente costuite.
Pino BandieraParco di Llogara

Leggi tutto...


Tirana, seminario su programma italiano per le Pmi

Roma, 20 lug (Velino) - Il ministero dell’Economia albanese, in collaborazione con le istituzioni e organizzazioni italiane presenti nel paese, ha organizzato il 14 luglio scorso, presso l'Hotel Sheraton di Tirana, un convegno relativo al programma finanziato dalla direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo (Dgcs) della Farnesina per lo sviluppo delle piccole e medie imprese. All’evento hanno partecipato, tra gli altri, i rappresentanti dell’Unità tecnica locale (Utl) della Dgcs a Tirana e dell’Istituto per il commercio estero (Ice). Obiettivo generale dell’iniziativa è contribuire alla crescita economica dell’Albania, all’incentivazione dell’occupazione e alla formazione professionale. Finora hanno beneficiato della linea di credito di importo pari a circa 30 milioni di euro otto imprese, con un finanziamento attorno ai due milioni di euro. Per quanto riguarda i vincoli per accedere ai fondi, invece, uno dei più importanti è che il 70 per cento della somma erogata venga spesa per acquistare prodotti e servizi dall’Italia.


Considerando lo sviluppo del settore privato di un paese come elemento fondante per la sua crescita economica e sociale, il programma per le Piccole e medie imprese (Pmi) si propone di contribuire allo sviluppo economico dell’Albania rafforzando le Pmi, favorendone l’accesso al sistema bancario privato e conseguendo un complesso di risultati congiunti che contribuiscano a creare meccanismi di interazione permanenti tra Pmi e settore bancario. L’impegno economico della Dgcs è volto alla costituzione della linea di credito, di cui usufruiranno le Pmi per la realizzazione dei propri progetti, con l’ausilio di alcune banche commerciali private (Bcp) appositamente selezionate, e alla costituzione di un Fondo di garanzia, necessario per la riduzione del livello di garanzie che le Pmi stesse devono presentare per accedere ai prestiti. Il programma prevede un credito d’aiuto di 27,5 milioni di euro suddiviso in due parti: una linea di credito di 25 milioni di ruro riservata ai progetti di investimento delle Pmi e un Fondo di garanzia di 2,5 milioni. A questi fondi si vanno ad aggiungere circa altri 2,5 milioni in iniziative bilaterali per le Pmi, finanziate dalla Dgcs e dalle Regioni mediante la cooperazione decentrata.

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Traghetti: nuovo collegamento Barletta-Durazzo

Bari (Puglia) - Domani, martedì 21, alle ore 11.30, presso la Sala Rossa del Castello di Barletta, si terrà la conferenza stampa di presentazione di nuova linea ferry/ro-ro tra i porti di Barletta e Durazzo (Albania).

Il collegamento sarà operato dalla compagnia greca "G. Lines" con la m/n "Santa Maria", avente una capacità massima di circa 800 passeggeri e 276 auto o di 150 auto e 20 camion. Nella fase di avvio il collegamento avrà frequenza bisettimanale nei giorni di martedì e giovedì con arrivo alle 8 e partenza alle 19.

Nel corso della conferenza stampa sono previsti gli interventi del Sindaco di Barletta, Nicola Maffei, del Segretario Generale dell'Autorità Portuale del Levante, Mario Sommariva, del Comandante del Porto di Barletta, Giuseppe Stola, del Responsabile dell'Ufficio Coordinamento Porti dell'Autorità Portuale, Piero Bianco, e per la compagnia armatrice "G. Lines" Geronimus Stellatos e dell'agente generale per l'Italia, Alessandro Santelia.

Leggi tutto...


Un giardino-museo per la ceramica di Albisola

da TULLIO MAZZOTTI - sabato 25 luglio 2009 La Fondazione Giuseppe Mazzotti 1903 presenta le nuove opere del Giardino Museo. Precede la Compagnia dell’Immaginario con lo spettacolo teatrale “FU TU RI SMO … resta indiscusso che di giorno sono italiano e di notte russo”

Buffet Caldo ore 20,30

Ylli Plaka (2009) ha voluto invece, per questo giardino, modellare in gres un gufo, essenzializzato dalla forma del becco e degli occhi che sono spalancati, grandi e ben attenti a vigilare dall’alto del palo dove è stato posizionato tra le foglie dell’albero di nocciole.



Ylli Plaka
Nato a Tirana il 4 Gennaio 1966, nella stessa città si diploma in scultura e ceramica all’Accademia di Belle Arti dove ha seguito i corsi dello scultore Thoma Thomai. Si trasferisce in Italia nel 1991. Vive e lavora a Savona. “Plaka riesce a creare un mondo che è spettacolo, dramma, e commedia al tempo stesso. Tra realtà e immaginazione, tra rappresentazione e invenzione, c’è un spazio”neutrale” che Plaka occupa di prepotenza e dove egli riesce a creare le sue nuove immagini. Metafore e simboli li sono propri: li adopera spontaneamente, come una magia o un mistero. Egli è spontaneo e naturale, istintivo e schietto, non arzigogolato. Cosi, appunto, sono le sue immagini, come un riflesso della memoria, come un estro profondo che è sempre spontaneo e diretto. Ora si trova in condizione favorevoli per arrischiarsi a qualunque impresa. Cosi adesso, nel panorama ligure, è una tranquilla e forte promessa”. “Plaka rappresenta insieme il talento e la volontà di affermare (o riaffermare) il proprio posto nel mondo. Artista di origine albanese ha saputo negli ultimi anni conquistare un posto di primo piano nel mondo dell’arte ligure e nazionale”.




Alcuni lavori dell'atista Albanese

Leggi tutto...


Albania

Leggi tutto...


Etichette: 0 commenti |

Le montagne dell’Albania

Il territorio albanese è per 2/3 montuoso e le attività turistiche legate alla montagna sono particolarmente favorite e sviluppate: sci, alpinismo, trekking, speleologia, mountain bike.
Le più importanti destinazioni sono Dajti, Llogaraja, Dardha, Bozdoveci, Voskopoja, Valbona e Theti. Korca è il sito più attrezzato per la pratica dello sci.
Per quanto riguarda il trekking, vi sono possibilità di migliorare i servizi e attrezzare i percorsi dei monti Korabi e Lura nella regione di Dibra, Maja, Hekurave e Kollata nella regione di Tropoja, Vermoshi, Boga, Thehti e Razma nella regione di Shkrodra, Malesia e Madhe e le Alpi nella regione di Puka. Prospettive interessanti provengono dalle esplorazioni speleologiche e le visite alle grotte con le loro particolari formazioni di stalattiti e stalagmiti. Le grotte già scoperte e visitabili sono quelle di Cubani (a Shkroda), Puci sulle Alpi albanesi, Pellumbasi nelle gole di Skorana, Vali a Biza e la grotta di Pirrogoshi nella regione di Skrapari. Il Monte Korab rappresenta la vetta maggiore di un complesso formato da diverse cime fino a 2764 m s.l.m.
Per le attività di mountain bike e di trekking a cavallo, le zone più sviluppate si concentrano a Qafe Llogaraja nella regione di Vlora.

ThethAlpi AlbanesiKorabSkelzeni

DiberDardhaVoskopojeValbona

Leggi tutto...


Etichette: 3 commenti |

Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info