Tirana, seminario Utl su Cooperazione Italia-Albania

Roma, 20 mag (Velino) - L’ambasciata d’Italia in Albania attraverso l’Unità tecnica locale (Utl) della direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo (Dgcs) della Farnesina a Tirana ha organizzato il 26 e il 27 maggio il seminario “Lo strumento di preadesione dell’Unione europea e la Cooperazione allo Sviluppo tra Albania ed Italia” presso il Tirana international hotel. L’iniziativa mira a fornire informazioni sul programma Ipa (Instrument of pre-accession assistance), sul suo stato di attuazione e sulle sue procedure al fine, tra l’altro, di sostenere la partecipazione di soggetti italiani ed albanesi e di favorirne il partenariato. Al seminario sono invitati enti locali ed istituzioni nazionali italiane, Organizzazioni non governative (Ong), associazioni, università, rappresentanti di altri donatori, imprese private e loro associazioni di categoria, tecnici e professionisti del settore. L’evento si articola in due sessioni: durante la prima - nel pomeriggio del giorno 26 maggio - saranno affrontate le tematiche riguardanti il processo di integrazione europea e le strategie di sviluppo in Albania, il programma Ipa e le sue prospettive, il ruolo della Cooperazione italiana in Albania, grazie ai contributi di rappresentanti del ministero dell’Integrazione europea di Tirana e della delegazione della Commissione europea.

La seconda sessione, invece, di carattere tecnico-operativo prevista per la mattinata del 27, prevederà l’illustrazione delle procedure del programma Ipa, le opportunità derivanti dai bandi aperti e la presentazione dei principali progetti in corso ed in cantiere in alcuni settori ritenuti strategici quali l’ambiente, i trasporti, l’educazione e lo sviluppo del settore privato tramite l’intervento di esponenti dei principali ministeri del governo albanese. È inoltre previsto, a conclusione del seminario, un evento collaterale di promozione del programma di sostegno alle piccole e medie imprese (Pmi) finanziato dalla Dgcs, durante il quale verranno illustrati la linea di credito ed il fondo di garanzia in favore delle Pmi albanesi (per un ammontare totale di 27,5 milioni di euro) e le relative opportunità per le imprese italiane.





Etichette:
0 Commenti

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails
Gli autori del blog dichiarano di non essere responsabili per i commenti inseriti dai lettori. Gli autori si impegnano a cancellare nei limiti delle possibilità i commenti lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze. Qualora dovesse sfuggire la cancellazione di commenti lesivi lo si comunichi all'indirizzo e-mail: info@vacanzeinalbania.info